DATI TECNICI • BROWNING ARMS COMPANY QUALITY PROCEDUR

1. Al momento della qualificazione dei nuovi prodotti.
Prima del loro lancio sul mercato, le armi Browning vengono sottoposte a numerosi test molto rigorosi, eseguiti all'interno dell'Azienda. Nessun prodotto sarà certificato se non risponde pienamente alle seguenti esigenze:


1.1 Test di funzionamento e di durata
  • Minimo 2.000 colpi per le carabine.
  • Minimo 5.000 colpi per i fucili da caccia.
  • Minimo 10.000 colpi per i fucili da sport.
  • Condizioni del test: l’arma è raffreddata ogni 50 colpi e pulita ogni 500 colpi
  • Utilizzo di uno spettro completo di cartucce, in varie marche.
  • Non viene tollerata alcuna rottura dei pezzi. A test ultimato, non vi possono essere pezzi eccessivamente consumati.
1.2 Test in condizioni estreme.
  • L’arma deve funzionare con temperature estreme: da -30°C a +50°C.

1.3 "Torture tests".
Tutti questi torture test sono eseguiti in condizioni estreme largamente superiori alle norme convenzionali C.I.P. La leggendaria robustezza e affidabilità delle armi Browning sono in buona parte dovute alla riuscita di tutte queste prove.

  • Test di sovrapressione per tutte le armi.
  • Test di ostruzione per le carabine.
  • Test di sicurezza: test di caduta per tutte le armi.
2. Ispezione sistematica al 100% delle armi di serie.
Il controllo qualità molto minuzioso eseguito dalla società Browning esige un'ispezione sistematica di ogni arma di serie che sarà passata al setaccio tramite numerosi controlli e test.
2.1 Controllo delle armi.
  • Ispezione visiva di ogni prodotto: arma + imballaggio.
  • Misure sistematiche di alcuni punti: spazio di chiusura, dimensioni di camera, peso, quote specifiche…
2.2 Prove delle armi.
  • Prove di funzionamento manuale.
  • Prove di tiro: funzionamento e precisione.

2.3 Test di precisione.
Per le carabine: controllo molto preciso delle rosate.

Per i fucili:

Test P.O.I. (Point Of Impact) che rappresenta il punto medio o il centro di gravità della rosata. Questo test è realizzato a 35 m, con linee di mira diverse a seconda della famiglia di prodotto e quindi il suo uso:

  • Per i fucili sovrapposti, la differenza massima tra i centri di gravità delle 2 rosate non deve eccedere 10 cm, con una convergenza regolata a 35 m.
  • Controllo sistematico della qualità delle rosate di piombo tramite mezzi di analisi computerizzate per garantire un funzionamento e un'affidabilità estreme.
FACEBOOK
YOUTUBE
INSTAGRAM
BROWNING INTERNATIONAL S.A. © 2016 Parc industriel des Hauts-Sarts, 3ème Avenue, 25, B-4040, HERSTAL, BELGIUM R.P.M.- Liège : 0430.037.226