DOMANDE E RISPOSTE

Armi


No.
Le leggi sanciscono che i fabbricanti di armi da fuoco li vendino soltanto a rivenditori autorizzati. Browning vende le sue armi soltanto a rivenditori Browning autorizzati. Per trovare un rivenditore presso casa vostra, clicca qui.

Browning propone canne supplementari per i seguenti fucili: Maxus, A5, Fusion e Phoenix calibro 12 e calibro 20.

Non proponiamo canne supplementari e non ne fabbrichiamo per i fucili sovrapposti poiché queste canne devono essere aggiustate a mano e verificate con la bascula originale. Si tratta di una questione di sicurezza per tutti noi.

Per le armi da fuoco per le quali proponiamo delle canne, rivolgetevi al vostro Browning Dealer Partner locale per gli ordini.

Tutti i fucili Browning recenti dotati del sistema di strozzatori Invector o Invector-Plus sono compatibili al cento per cento con le munizioni di fabbrica attuali. Tuttavia, vi sono limiti alla compatibilità di numerosi vecchi fucili Browning con le canne a strozzatori convenzionali. Su alcuni modelli, sparare con pallini d’acciaio può causare un leggero “anello di rigonfiamento” alcuni centimetri dietro la volata. I danni causati alla vostra arma riguardano soltanto la sua apparenza, ma il “rigonfiamento” potrebbe causare un problema al momento della rivendita, in particolare per i fucili da collezione. Pertanto, le nostre raccomandazioni per l’uso di pallini d’acciaio con i fucili Browning sono le seguenti:

1. ACCETTANO TUTTE LE MUNIZIONI DI FABBRICA ATTUALI CON PALLINI D’ACCIAIO:
Tutti i fucili Browning con i sistemi di strozzatori Invector o Invector-Plus. Tuttavia, non raccomandiamo l’uso degli strozzatori Invector full o extra full con i pallini d’acciaio. Le rosate risulterebbero infatti troppo serrate ed avremmo rosate “esplose”.

2. ACCETTANO TUTTE LE MUNIZIONI ATTUALI CON PALLINI D’ACCIAIO SALVO QUELLE CON PALLINI DALLE DIMENSIONI T, F, BB, E BBB:
I fucili B-2000 e B-80 con strozzatori convenzionali (Non-Invector)

3. NON UTILIZZARE MUNIZIONI CON PALLINI D’ACCIAIO CON:
L'Auto 5, Sovrapposto, di fabbricazione belga ed altri modelli sovrapposti belgi, Double Automatic, Auto 5 e tutti gli altri modelli non elencati in categoria 1 o 2. Nota: Le canne belghe Auto 5 sono intercambiabili con le nuove canne Invector fabbricate in Giappone. Grazie a questa nuova canna Invector installata sulla bascula dell'Auto 5 di fabbricazione belga, si possono usare munizioni con pallini d’acciaio.

DANNI:
In un certo numero di casi, ma non su tutti, un piccolissimo anello potrebbe formarsi a circa 1,5" - 3" sul retro della volata. Quest’anello si trova a circa 0,005 pollici sopra il piano della canna, ed accerchia completamente la canna. Dai nostri test, abbiamo potuto verificare che non vi era, a causa di quest’anello, alcun effetto nefasto sulle rosate o sulle velocità del tiro. La nostra conclusione è che questo piccolo anello rappresenta una questione puramente estetica. L'effetto “anello” non intacca il funzionamento o la sicurezza dell’arma da fuoco.

ANNO DI FABBRICAZIONE:
Quasi tutte le armi da fuoco Browning fabbricate dopo il 1975 possiedono due lettere nella loro matricola. Le due lettere indicano l’anno di fabbricazione: M=0, Z=1, Y=2, X=3, W=4, V=5, T=6, R=7, P=8, N=9.

FUTURO:
Non abbiamo evidentemente alcun controllo sulle società di munizioni e sulle ricariche che esse fabbricheranno in futuro. In caso di dubbio, rivolgetevi al vostro rivenditore Browning o alla società di munizioni prima d utilizzare nuove ricariche nel vostro fucile.

Si.
Sì. Tuttavia, ogni fucile vanta caratteristiche particolari che sono poi utili ad ognuna di queste discipline. Si rimanda al nostro catalogo per maggiori spiegazioni sulle suddette caratteristiche specifiche. É più consono utilizzare un’arma “da terreno o da caccia” per il tiro al bersaglio che di utilizzare un’“arma per il tiro al bersaglio” per i bisogni della caccia.

Glossario

22 Long Rifle
Il calibro di cartuccia usato è l’A-Bolt 22 (salvo per i modelli Magnum).

22 Magnum
Un calibro a percussione anulare che utilizza una cartuccia più lunga di quella della 22 Long Rifle standard. L'A-Bolt 22 a percussione anulare è disponibile in 22 Magnum. Le cartucce Long Rifle e 22 Magnum NON sono intercambiabili.

22 Rifle
Un fucile concepito per sparare una piccola palla di calibro .22. È il genere di fucile usato per il tiro d’allenamento e per i piccoli animali. Il 22 semiauto è un “22 rifle”.

Leva d'armamento
Le leva posta sull’otturatore serve per sbloccare l’otturatore (alzandolo) e per tirare l’otturatore all’indietro (per espellere la cartuccia) e per chiudere l’otturatore (e caricare una cartuccia).

Otturatore
È la parte cilindrica di un fucile che è inserita nel retro della carcassa. Esso comporta una leva munita di un pulsante. L’otturatore si apre e si chiude alzando la leva poi tirandola all’indietro. È questo il modo per caricare od espellere una cartuccia dalla camera di un fucile.

BOSS
Un dispositivo brevettato costruito all’estremità di alcuni fucili Browning A-Bolt Centerfire e BAR Mark II. Alcune specifiche regolazioni sul BOSS possono dare maggiori precisioni ad una palla. BOSS significa Ballistic Optimizing Shooting System (Sistema di Tiro ad Ottimizzazione Balistica).

Calilibro
Nome numerico che di solito è abbinato ad un nome in lettere che indica la dimensione della cartuccia/palla che può essere tirata da un fucile. Esistono numerosi calibri per i nostri fucili a percussione centrale e a percussione anulare. NON sono intercambiabili. I diametri delle palle variano secondo i calibri, come pure la forma e la dimensione della cartuccia in ottone. Il diametro di una palla viene misurato sia in decimali (di pollice) che in millimetri. Entrambi si riferiscono al calibro di una palla.

Cartuccia
Una serie unica di munizione. Il bossolo di ottone contenente la polvere e la palla, comprende anche un innesco. La cartuccia che è stata sparata viene chiamata “vuota” o “sparata”. Quando contiene ancora la polvere e che è munita della palla e dell’innesco, si parla allora di cartuccia “caricata”. Il collare è l’apertura nella quale viene inserita la palla. La base è l'estremità bassa della cartuccia.

Fucili a percussione centrale
Questi fucili sono concepiti per ricevere cartucce ad innesco amovibile nel centro della base della cartuccia.

Camera
Il posto dove la cartuccia caricata è inserita all’estremità posteriore della canna. La forma della camera corrisponde a quella della cartuccia.

Totalmente caricato
Quando tutte le cartucce sono state inserite nel caricatore e una nella camera.

Totalmente scaricato
Quando tutte le cartucce sono state ritirate dal caricatore così come dalla camera.

Caricato
Quando una cartuccia è stata inserita nella camera di un fucile. Di solito con l’otturatore in posizione chiusa.

Azione Lunga
Carcassa in grado di ricevere una gamma di cartucce più lunghe nella categoria dei fucili a percussione centrale.

Magnum Azione Lunga
Carcassa in grado di ricevere una gamma di cartucce a percussione centrale ancora più lunghe che le “azioni lunghe”. Questi fucili speciali possono accettare cartucce estremamente potenti chiamate calibri “Magnum”.

Caricatore
Un serbatoio situato sull’arma da fuoco per ricevere parecchie cartucce. Un meccanismo a molle nel caricatore (follower) posiziona una nuova cartuccia per essere caricata nella camera.

Nome del Modello
È il nome completo dell’arma da fuoco.

Off Safe
Si parla di “Off Safe” (Sicura disattivata) quando il sistema di sicurezza dell’arma è disattivato e che l'arma da fuoco è pronta per sparare.

On Safe
Si parla di “On Safe” (Sicura attivata) quando il sistema di sicurezza dell'arma è attivato, impedendo meccanicamente di sparare. La sicura è un dispositivo meccanico che può comportare difetti. Non vi è alcuna garanzia che l’arma da fuoco non possa sparare fortuitamente. Maneggiare ogni arma da fuoco come se fosse carica e pronta per sparare.

Fucile a percussione anularee
Sono fucili concepiti per ricevere cartucce con sistema d’innesco integrato, attorno al bordo della base della cartuccia. Per sparare la cartuccia, il percussore colpisce il bordo della base della cartuccia. La maggior parte dei fucili a percussione anulare sparano cartucce di calibro 22. Si parla spesso di “calibro 22 rimfire” per le cartucce.

Sicura
Dispositivo di chiusura del grilletto e/o del percussore di un fucile per impedire il tiro. Si tratta di un dispositivo meccanico che può comportare difetti. Puntate sempre la volata del fucile in una direzione sicura.

Base per ottica & Anelli
Combinazione di una piattaforma di montaggio in metallo e di anelli che rendono sicuri la visione telescopica di una carabina o di un fucile da caccia sul caricatore o la canna.

Matricola
È il numero d'identificazione che si trova su tutte le armi da fuoco. Consultate il vostro manuale d'uso per trovare dove si situa la vostra matricola.

Anello e Cinghia portafucile
Piccoli nottolini speciali di metallo sono avvitati nel calcio vicino all’estremità posteriore e sull’asta. Tra questi due pezzi troviamo un anello per attacco cinghia portafucile onde imbracciare il vostro fucile.

Calcio
L’elemento del fucile che permette di impugnarlo. L’estremità posteriore del calcio viene posta contro la spalla. L’asta si pone in avanti ed è sostenuta da una delle mani del tiratore.

Non caricato
Quando non vi sono cartucce nella camera del fucile. Ispezionare sempre la camera di ogni arma da fuoco. Verificate visualmente sia il caricatore che la camera per accertarvi che non contengano alcuna munizione.

Su ogni arma da fuoco, accertatevi prima di tutto che non sia carica! Secondo il tipo d’arma, aprite il meccanismo, verificate l’anima, il caricatore, il cilindro, ecc., onde determinare che non vi siano bossoli nella camera, nel caricatore, nell’anima e nel cilindro.

Accertatevi che non vi siano munizioni nei pressi dell’arma da fuoco. Conservatele sempre in un posto sicuro distanti dalle armi. Non occorrono munizioni per pulire l’arma. Aprite la culatta, il cilindro o il caricatore, oppure rimuovete la canna, se possibile. Introducete nella canna, alcuni pezzi di flanella imbevuti di detergente per anime, oppure usate i nuovi detergenti del tipo “Bore Snake” o “Gun Weasel”. In caso di anima particolarmente sporca, usate una spazzola di ottone per rimuovere le incrostazioni. Accertatevi che tutti gli organi di pulizia corrispondano al calibro dell’arma che state pulendo.

La canna è pulita quando i pezzi di flanella escono puliti dalla canna. Usate uno spazzolino per denti, alcuni batuffoli di cotone o altri utensili di pulizia per rimuovere i detriti dalla carcassa e dalle altre zone difficili da pulire. Usate un buon solvente per ami da fuoco o un tampone abrasivo per rimuovere la polvere e le piccole particelle. L’aria compressa, all’occorrenza, è utile per pulire la carcassa e per asciugare l’arma, avendo particolarmente cura di non sloggiare dei piccoli pezzi. Accertatevi di non rimuovere pezzi importanti del vostro fucile per pulirlo. Altrimenti, potete affidare la vostra arma ad un armaiolo qualificato.

Infine, rivestite la canna e le parti mobili con un leggero strato d’olio fine per armi. Non introdurre una quantità eccessiva d’olio nella culatta o nei pezzi del meccanismo. Custodite la vostra arma distante da ogni munizione, in un posto sicuro e secco. Non lasciarla alla portata di chiunque ed ispezionatela periodicamente per ricercare eventuali punti di ruggine/corrosione.

No.
Tutti i fucili B425, B525, B625, B725, Fusion, Maxus e A5 odierni così come il fucile BAR a percussione centrale vantano camere rivestite di cromo.

Per ottenere informazioni sui pezzi Browning potete rivolgervi al Vostro Browning Dealer Partner.

Nell’ordinare dei pezzi, è importante indicare il numero di codice, il nome del pezzo, il calibro, il modello, la classe e il numero di serie. Poiché i pezzi Browning non sono intercambiabili con quelli delle armi da fuoco di altri fabbricanti, la nostra vendita di pezzi di ricambio e le nostre riparazioni si limitano ai nostri prodotti. Per il Sito Web riguardante i pezzi di ricambio, cliccare qui.

I termini di consegna variano a seconda del modello e delle opzioni richieste. In regola generale, per il fucile BAR occorrono circa 6 mesi, per il fucile B-25 tra 12 e 24 mesi e per la pistola Hi-Power circa 6-8 mesi..

Un caricatore in dotazione con ogni pistola a percussione anulare (22) Browning. Il 9mm Hi-Power, il nuovo Pro-9 e il Pro-40 vantano ciascuno due caricatori. I caricatori supplementari possono essere acquistati presso il vostro rivenditore Browning locale.

Le armi da fuoco Browning sono tradizionalmente fabbricate in tutto il mondo. Il primo fucile di John M. Browning, il Single Shot, fu fabbricato ad Ogden, nello Utah. Le armi da fuoco successive che portavano il nome Browning furono fabbricate in Belgio per numerosi decenni, grazie alla relazione durevole tra John M. Browning e la Fabrique Nationale ad Herstal in Belgio. La maggior parte delle armi da fuoco Browning furono fabbricate in Belgio e dalla F.N. fino a metà degli anni 70, quando una parte della produzione fu spostata a Miroku in Giappone. Le armi da fuoco Browning sono fabbricate oggi in Belgio, Portogallo, Giappone e negli Stati-Uniti. A parte qualche eccezione, ecco la ripartizione:

Fabbricanti d'armi da fuoco Browning

Belgio
Sovrapposti

Belgio (assemblati in Portogallo)
Fucili Semiautomatici 12 e 20 ga., Pistola Hi-Power, Pistole N, BAR, BAR Short Trac / Long Trac e Maral.

Giappone
B425, B525, B725, Light Weight and Lightning BLR, A-Bolt II, X-Bolt, T-Bolt, BL-22 Rifle, Auto-22 Rifle.

Stati-Uniti
Pistole e fucili Buck Mark, Pro-9, Pro-40 e le pistole BDM

La tradizionale fabbricazione di armi da fuoco sportive Browning all’estero ha iniziato con la produzione del fucile Auto-5 semiautomatico di John M. Browning dalla Fabrique Nationale in Belgio. La produzione di numerosi modelli fabbricati in Belgio si è spostata verso Miroku in Giappone nella metà degli anni 70 a causa d'importanti aumenti di costi in Belgio.

Da Browning, ci siamo sempre considerati come una società mondiale. Siamo orgogliosi della nostra tradizionale fabbricazione delle migliori armi da fuoco al mondo, nelle migliori fabbriche al mondo...dovunque esse si trovino.

Questo permette di ridurre leggermente il peso dell’arma, di creare meno resistenza al vento e di raffreddare le canne.

Casseforti


PRIMA DI EFFETTUARE LE OPERAZIONI QUI SOTTO È IMPERATIVO SOSTITUIRE LA PILA. Per sostituire la batteria tirate sullo scomparto situato sotto la tastiera elettronica.

IL CAMBIAMENTO DI CODICE DEVE ESSERE EFFETTUATO CON LA PORTA APERTA:

• Tappa 1: digitate 22 * seguito dal codice attuale (o codice predefinito: 123456 #)…. La tastiera emette un beep per 5 volte.
• Tappa 2: digitate il nuovo codice scelto e finire con #... La tastiera emette un beep per 3 volte ATTENZIONE IL CODICE DEVE COMPORTARE ALMENO 6 CIFRE
• Tappa 3: Confermare il nuovo codice poi finire con # …. La tastiera emette un beep per 3 volte

Il nuovo codice è stato attivato, la cassaforte può ormai essere aperta con la nuova combinazione.

La combinazione è stata forse cambiata oppure il modo sicurezza è stato attivato. È possibile che possiate digitare una combinazione errata.

CAMBIARE LA PILA PRIMA DI EFFETTUARE LE MANIPOLAZIONI

Tappa 1: Accertarsi che digitate la corretta combinazione e verificare che la manopola d'apertura sia completamente orientata in senso antiorario. Accertarsi che non avete digitato più volte l'errata combinazione, in tal caso la tastiera entra in modo sicurezza
Tappa 2: Consultate le istruzioni di chiusura che si trovano nel Manuale d'uso.
Tappa 3: Se il problema non è risolto grazie di rivolgervi al vostro rivenditore.

Per sostituire la batteria tirate sullo scomparto situato sotto la tastiera elettronica.

Sostituite la pila con una pila 9V una volta all'anno per un uso ottimale e prima di ogni operazione di Assistenza.

La cassaforte vanta una memoria interna che anche senza batteria è in grado di memorizzare la vostra combinazione per parecchi mesi.

SI, è possibile avere un codice "master" (Codice che permette di effettuare tutte le operazioni) e parecchi codici utilizzatori (Codice che permette soltanto l'apertura).

La procedura dettagliata può essere consultata nel manuale d'uso.

L'impulso dato dalla tastiera non è sufficiente.

CAMBIARE LA PILA e verificare che lo scomparto a pila è stato correttamente riposto.

La chiusura è ora in modo "Sicurezza". Il modo sicurezza è valido per una durata che va da 5 a 15 minuti.

Attendere che i 15 minuti siano passati (non togliere la batteria). Dopo aver atteso 15min potete digitare di nuovo il vostro codice. Se il cliente non utilizza il codice corretto si rimanda al Manuale d'uso.

Troverete un flacone per effettuare i ritocchi di vernice in ogni cassaforte, nel caso contrario, i riferimenti delle vernici sono indicati nel Manuale d'uso.
Dovete utilizzare questo flacone e mettere la vernice sulle zone con schegge.

Per qualsiasi reclamo riguardante la consegna, il cliente ha l'obbligo di rivolgersi al trasportatore scelto da BROWNING e di indicare, all'occorrenza, le riserve sul bollettino di consegna. Nessuna riserva non menzionata sul bollettino di consegna sarà presa in conto. La menzione «con riserva di disimballaggio» non può essere accettata. La verifica della merce deve farsi imperativamente e soltanto al momento della consegna.

1. Cambiate la pila della tastiera. 2. Questo può essere provocato da un cavo danneggiato tra la chiusura e la tastiera.

Se questa procedura non funziona grazie di rivolgervi al vostro rivenditore.

Potrebbe essere causato da una insufficiente lubrificazione delle aste di blocco.

Dovete lubrificare i perni di chiusura con del grasso classico.

Alcuni pezzi di ricambio si sono forse allentati all'interno della porta della cassaforte o della serratura.

Dovete rimuovere il pannello della porta e verificare se le viti siano avvitate correttamente all'interno della porta.

Ci sono due viti di regolazione della porta situate sui cardini esterni della cassaforte.

Rivolgetevi al vostro rivenditore Browning, vi indicherà la procedura da seguire.

BROWNING INTERNATIONAL S.A. © 2016 Parc industriel des Hauts-Sarts, 3ème Avenue, 25, B-4040, HERSTAL, BELGIUM R.P.M.- Liège : 0430.037.226